Livorno

Italy



Address:
c/o Villa Mimbelli, Via S. Jacopo in Acquaviva, 63

57100
Phone: 0039 0586 808001-804847
Fax: 0039 0586/806118
Website: http://museofattori.comun

Museo Civico Giovanni Fattori

The Museo Giovanni Fattori can trace its roots back to 1877 when the Commune of Livorno established a Civic picture gallery meant to hold works of arts collected by the administration and conserved in various parts of the city.
In the primitive nucleus several paintings, sculptures and archaeological fragments; fruits of generous donations by wealthy fellow citizens were represented.


 Permanent Collection Highlights (12)

 Click on the images to enlarge



Permanent Collection

Attualmente il Museo, che dal 1994 è stato collocato all'interno di Villa Mimbelli, si configura con un nucleo principale di arte prevalentemente toscana della seconda metà dell'Ottocento e del primo Novecento che è ciò che sostanzialmente viene esposto, ma si conserva anche una ricca collezione di icone di scuola ionica, cretese e russa, provenienti da chiese delle comunità greco-ortodosse presenti a Livorno (città notoriamente cosmopolita almeno fino all'Unità d'Italia), una tavola del Beato Angelico "Cristo coronato di spine" del 1450, qualche dipinto risalente ai secoli XVI e XVII e le già citate collezioni di Archeologia e di Numismatica, attualmente in fase di riordinamento e di catalogazione. In deposito è presente anche un cospicuo gruppo di opere di arte contemporanea, provenienti dall'ex museo progressivo di Arte Contemporanea di Livorno.


Exhibitions

Il Museo conserva una ricca collezione di icone di scuola ionica, cretese e russa, provenienti da chiese delle comunità greco-ortodosse presenti a Livorno (città notoriamente cosmopolita almeno fino all'Unità d'Italia), una tavola del Beato Angelico "Cristo coronato di spine" del 1450, qualche dipinto risalente ai secoli XVI e XVII e le già citate collezioni di Archeologia e di Numismatica, attualmente in fase di riordinamento e di catalogazione. In deposito è presente anche un cospicuo gruppo di opere di arte contemporanea, provenienti dall'ex museo progressivo di Arte Contemporanea di Livorno.


Previous Exhibitions

> 1 luglio - 12 agosto: Arte restituita. In ricordo di Piero Ungheretti.
> 22 aprile - 20 maggio: Giuseppe Garibaldi nella storia e nel mito.
> 9 - 25 febbraio: Italiani in Etiopia. Tra aggressione e resistenza.
> 22 ottobre - 24 dicembre 2006: Livorno. Evoluzioni di una città
> 2 luglio - 27 agosto 2006: Vitaliano De Angelis. Persistenza della forma




Cost

Intero: €4,00.
Ridotto: €2,50 ( gruppi e scolaresche min. 15 persone e su prenotazione).
Supplemento per visite guidate (su prenotazione): €1,50 a persona.
Ingresso gratuito a i bambini fino a 6 anni e agli invalidi 100%.
In occasione di mostre temporanee, il costo del biglietto può subire variazioni.
Durante i mesi estivi, in coincidenza con mostre temporanee, l'orario pomeridiano può subire cambiamenti con apertura dalle ore 17.00 alle ore 23.00.


Opening hours

Dal Martedì alla Domenica 10:00-13:00; 16:00-19:00.
Chiusura: tutti i Lunedì, Capodanno, Pasqua, 1 Maggio, Ferragosto, Natale.


Getting there

Linee urbane n. 1 (fermata Terrazza Mascagni e Piazza S. Iacopo in Acquaviva) n. 8 (fermata Via Montebello). - Dalla stazione marittima: linea n. 3 con passaggio sulle linee n. 1 n. 8. - Dalle principali vie di accesso alla città: seguire cartellonistica stradale (direzione Accademia Navale, Viale Italia).


Facilities

Bookshop, bagni.


Museum internal and external photos (7)

Click on the images to enlarge



News and events

Dal 1 luglio al 12 agosto
Livorno, Granai di Villa Mimbelli

Arte restituita. In ricordo di Piero Ungheretti.
Disegni ed incisioni, dipinti, icone e manoscritti di proprietà del Comune

Livorno dedica una mostra a Piero Ungheretti, il noto restauratore di opere d’arte ucciso a Biserta il mese scorso.
“Arte restituita. In ricordo di Piero Ungheretti


Schools

Biglietto ridotto: €2,50 gruppi e scolaresche min. 15 persone e su prenotazione.