Firenze

Italy



Address:
Piazza San Pancrazio
TOSCANA
50123
Phone: 0039 055 219 432
Fax: 0039 055 289510
Website: www.museomarinomarini.it

Museo Marino Marini

Marino Marini was born in Pistoia in 1901. In 1917 he enrolled at Accademia di Belle Arti in Florence, where he sudied the painting course of Galileo Chini and the sculpture course of Domenico Trentacoste. The first few years of his works were actually dedicated to painting, design and graphic design.
In Milan in 1973 the Marino Marini Museum was inaugurated in the Civica Galleria d'Arte Moderna. In 1976 the Nuova Pinacoteca di Monaco di Baviera dedicated Marino Marini with a permanent collection.
Marino Marini died in Viareggio in 1980. A few years later in 1988, the Museo Marino Marini of Florence was inaugurated, followed by a donation works to the Tuscan capital, a city strongly loved by Marino Marini.


 Permanent Collection Highlights (19)

 Click on the images to enlarge [ View All ] 



Permanent Collection

Il MUSEO MARINO MARINI è ambientato all’interno della ex-chiesa di San Pancrazio, recuperata e ridestinata a funzione pubblica ad opera degli architetti Lorenzo Papi e Bruno Sacchi per contenere la cospicua donazione di opere che l’artista, poco prima di morire, aveva fatto alla città di Firenze. Il museo contiene 183 opere di Marino Marini: disegni, litografie, dipinti, sculture, tutte esposte al pubblico sui quattro livelli del museo. Attraverso l’apertura di un passaggio diretto dal Museo Marino Marini è possibile visitare una delle “meraviglie” del Rinascimento fiorentino: il Sacello del Santo Sepolcro, gioiello dell’architettura di Leon Battista Alberti, riproduzione ideale del sepolcro di Cristo a Gerusalemme.


Exhibitions

Il risanamento del complesso di San Pancrazio ha donato nuova funzionalità agli articolati e suggestivi ambienti dei locali interrati che costituivano l’antica cripta basilicale; qui si rilevano le molteplici trasformazioni subite nel tempo e sono chiaramente visibili le tracce e l’atmosfera medievali. Questa parte dell’organismo museale di San Pancrazio è destinata alle manifestazioni temporanee.




Cost

BIGLIETTO INTERO euro 6
BIGLIETTO RIDOTTO euro 4
BIGLIETTO STUDENTI euro 3


Opening hours

10 - 17; chiuso martedì e festivi


Getting there

Il Museo Marino Marini è collocato nel centro storico di Firenze, all’interno della ex-chiesa di San Pancrazio, tra via della Vigna Nuova e piazza Santa Maria Novella.


Facilities

Nel bookshop del Museo è possibile acquistare pubblicazioni e materiali (cartoline, manifesti, oggettistica) relativi allo scultore pistoiese, agli altri artisti presentati al museo attraverso mostre temporanee e a particolari eventi che si sono svolti al Museo Marino Marini.


Museum internal and external photos (7)

Click on the images to enlarge



News and events

A fianco delle esposizioni temporanee e in parallelo ai progetti e alle proposte volte ad approfondire e valorizzare la figura dell’artista pistoiese, il Museo Marino Marini è spesso scenario di eventi particolari, ospitando iniziative di varia ispirazione, in modo da rendere lo spazio museale un contenitore atipico e vivo di esperienze del contemporaneo. In differenti occasioni il museo ha accolto concerti di musica classica, rassegne cinematografiche, tavole rotonde e conferenze, giornate di studi, presentazioni di moda.


Education

Il museo è dotato di un servizio educativo che organizza un’articolata serie di proposte didattiche rivolte al pubblico più ampio. Al Museo Marino Marini ha inoltre sede la sezione fiorentina dell’Associazione di Volontariato VIVAT, che si dedica all’elaborazione e alla realizzazione di particolari progetti didattici rivolti al pubblico svantaggiato, non vedenti e portatori di handicap.
Tutte le proposte intendono stimolare e diffondere nei visitatori la cultura del contemporaneo, rendendoli partecipi di un’esperienza nuova e dinamica.


Schools

Il servizio educativo del Museo Marino Marini propone le attività didattiche alle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Firenze, dei comuni limitrofi e degli insegnanti interessati. Le attività didattiche vengono condotte da operatori specializzati e devono essere prenotate presso il servizio educativo del museo. All’inizio di ogni anno scolastico viene inoltre organizzato un corso di aggiornamento, rivolto agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado. L’obiettivo primario del corso di aggiornamento è quello di offrire gli strumenti per utilizzare il museo come sussidio all’interno dei rispettivi programmi scolastici, evidenziandone le molteplici aperture in direzione dell’arte, della cultura, dell’educazione all’immagine.


Families

Il servizio educativo del museo propone un’iniziativa particolare, specificamente rivolta alle famiglie, ovvero a gruppi misti di adulti e bambini, organizzata durante i fine settimana. Ciascun incontro è progettato e realizzato secondo la consueta modalità di esplorazione guidata all’interno degli ambienti del museo, ed è affiancato dall’attività creativa in laboratorio.


Children

Il servizio educativo del museo è articolato in attività didattiche specificamente studiate per bambini e ragazzi.


Adults

Il servizio educativo del museo, attivo dal 1993, è articolato in visite guidate rivolte agli adulti. Si tratta di visite didattiche che intendono presentare il museo nella sua complessità, ripercorrendo la figura di una delle personalità artistiche più significative del panorama italiano del Novecento, riconsegnando alla città e ai cittadini un ambiente ricco di storia e di fascino e analizzando il rapporto tra “contenitore” e “contenuto” per evidenziarne il raffinato gioco di stratificazione storica realizzato nell’allestimento moderno.